Scuola "Vicinanza", ripristinato il sistema di riscaldamento: acquistate due caldaie

Dal Comune di Salerno comunicano che "solo all'istituto Barra (di competenza comunale) si evidenzia una problematica dovuta alla condivisione del riscaldamento con l'istituto Virtuoso (di competenza provinciale)”

La scuola "Vicinanza"

È stato ripristinato, nella giornata di ieri, il sistema di riscaldamento della scuola “G. Vicinanza” di Salerno. Dopo che lunedì mattina si era registrato un improvviso e non prevedibile malfunzionamento di una delle due caldaie, l’immediato intervento del sindaco Vincenzo Napoli, dell’assessore Eva Avossa, dei consiglieri comunali de Roberto e Mondany, del presidente di Sinergia Mucio, ha riportato la situazione alla normalità. 

Gli interventi

Intanto - fanno sapere da Palazzo di Città -  “si è già provveduto all'acquisto di due nuove caldaie che arriveranno entro fine mese e saranno prontamente installate”. In generale, nessuna criticità si registra negli istituti scolastici di competenza comunale. “Solo all'istituto Barra (di competenza comunale) si evidenzia una problematica dovuta alla condivisione del riscaldamento con l'istituto Virtuoso (di competenza provinciale)”. Per questo il sindaco Napoli ha sollecitato la Provincia affinché venga prolungato l'orario di riscaldamento per la scuola Barra anche per le attività pomeridiane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento