Televisione: incentivi per il passaggio a DVB-T2

Gli incentivi per il pasaggio alla nuova tecnologia sono stati al centro del Tavolo TV 4.0 che si è tenuto al Ministero dello Sviluppo Economico qualche giorno fa e servirano per agevolare le famiglie italiane nel passaggio alla nuova tecnologia

Una buona notizia per chi ha necessità di cambiare televisore o di dotarsi del decoder in grado di sfruttare la nuova tecnologia DVB-T2. A partire da dicembre, infatti, sono previsti incentivi per 151 milioni di euro per le famiglie che dovranno gestire il passaggio dall'attuale tecnologia digitale terrestre alla nuova.

Il passaggio a DVB-T2

Gli incentivi per il pasaggio alla nuova tecnologia sono stati al centro del Tavolo TV 4.0 che si è tenuto al Ministero dello Sviluppo Economico qualche giorno fa e servirano per agevolare le famiglie italiane nel passaggio alla nuova tecnologia. Il passaggio sarà graduale: avrà inizio dal gennaio 2020 e terminerà il primo luglio 2022. In questo arco di tempo i consumatori che non hanno apparecchi in grado di ricevere il segnale DVB-T2 (generalmente quelli venduti dopo il 1 gennaio 2017 sono tutti compatibili) dovranno acquistare un nuovo televisore o dotarsi di un decoder. Nella nostra regione, come in tutte quelle tirreniche, a partire da gennaio 2020 i canali Rai, Mediaset, La7, Discovery e Viacom resteranno sugli attuali tasti del telecomando ma non saranno i classici canali bensì in Hd. Chi possiede, invece, un televisore di vecchia generazione che può decodificare solo in Mpeg2, in questa fase di transizione potrà vedere i canali non in Hd ma su altri tasti del telecomando. Tutto questo fino alla definitiva chiusura del segnale standard per il passagio al nuovo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli incentivi

Sono previsti, quindi, voucher di 50 euro per chi appartiene alla I e II fascia ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) con la volontà, da parte del Governo, di arricchire il fondo destinato a questi incentivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I rimedi per eliminare la ruggine

  • Piano di cottura ad induzione: tutte le informazioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento