menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Puliamo il Mondo di Legambiente: volontari in azione, assente la Provincia

Carcasse di auto, elettrodomestici e rottami di ogni genere lo “sporco “ bottino nel tratto di strada provinciale che collega Cava dei Tirreni a Pellezzano. Buonomo attacca la Provincia

Circa 30mila i volontari campani scesi in campo per riqualificare oltre 300 aree verdi, in occasione di Puliamo il Mondo, iniziativa organizzata da Legambiente. Recuperati rottami di ogni genere come materassi, mobili, intere carcasse di auto ed elettrodomestici e tanta plastica. E' il primo “sporco bottino” recuperato dai volontari di Legambiente nel corso di un 'iniziativa comune promossa dalle amministrazioni di Pellezzano e Cava de’ Tirreni, attraverso  il coinvolgimento diretto dei rispettivi assessorati all’ambiente. Insieme volontari e studenti, dipendenti e titolari della Cartesar hanno ripulito un tratto della strada provinciale n.129, la famosa via che dalla frazione Croce di Cava dei Tirreni porta a Pellezzano, una vera “discount dei rifiuti” occupata da rifiuti di ogni tipo scaricati sulla strada e nei valloni.

Un fine settimana di grande pulizie per Puliamo il Mondo la più grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente in collaborazione con la TGR Rai, la Testata Giornalistica Regionale, Media Partner della Campagna stessa che vedrà impegnati in in Campania circa 30 mila volontari per ripulire e riqualificare oltre 300 aree degradate . “Alla passione,alla voglia di fare di tanti cittadini e degli amministratori – commenta Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania-che si sono dati appuntamento sulla strada provinciale 129 che collega Cava dei Tirreni con Pellezzano registriamo la totale assenza ingiustificata della Provincia di Salerno che aveva assicurato la presenza e il sostegno alla pulizia. Una mancanza grave-prosegue Buonomo di Legambiente- testimonianza di disattenzione istituzionale verso una problematica che rientra nelle proprie competenze e al tempo stesso poco rispetto verso quel volontariato che stamattina si è rimboccato le maniche per darsi da fare. Una piccola grande lezione di cittadinanza attiva". Volontari,agricoltori,cittadini in azione anche ad Eboli dove  hanno riempito decine di sacconi di rifiuti di ogni genere trovati nelle microdiscariche lungo la strada aversana in direzione Campolongo, una giornata di pulizia con l'aiuto dei mezzi delle aziende agricole di Alma Seges.  Domani Puliamo il Mondo di Legambiente prosegue con appuntamento centrale Piazza Sanità a Napoli .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento