Mobilità turistica per i diversamente abili grazie alle Autolinee Curcio

Il 14 giugno, presso la sede delle Autolinee Curci di Polla, si è svolta la cerimonia di presentazione del porgetto Bus per tutti. Muoversi facilmente

Ciro Medici sul bus - foto Facebook

Il 14 giugno, presso la sede delle Autolinee Curci di Polla, si è svolta la cerimonia di presentazione del porgetto Bus per tutti. Muoversi facilmente. Sono stati inaugurati, infatti, due Neoplan Tourliner, autobus di nuova generazione dotati di pedana di accesso per le persone diversamente abili e con mobilità ridotta. A tagliare il nastro è stato il giovane pollese Luca Medici che ha commentato: "Oggi è un giorno importantissimo. Per noi diversamente abili è un grande onore è privilegio avere e poter usufruire di questi bus dell'azienda fatta di persone coraggiose e umili che abbattono le barriere abbattendole con l'esempio con coraggio e umiltà. E spero che queste mie parole rendano onore alla famiglia Curcio ed all'azienda, a nome di tutti i diversamente abili, orgogliosi si essere guerrieri, orgogliosi di non arrenderci mai, e orgogliosi di ciò che siamo abbattiamo ogni limiti, onore a voi e alle vostre battaglie, viva Curcio, viva Polla viva l'Italia".

Il commento

Patron della manifestazione è stato Giuseppe Curcio, rappresentante dell'azienda, che ha spiegato: "Adesso dobbiamo adeguare le fermate. Avere delle fermate dove non c’è la possibilità di far scendere la pedana in sicurezza va a vanificare il nostro sforzo". Alla presentazione hanno preso parte anche l'assessore regionale al turismo Corrado Matera ed il presidente della Commissione Regionale Trasporti Luca Cascone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

  • Prorogata l'allerta meteo in Campania, ecco le nuove previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento