Venerdì, 18 Giugno 2021
Notizie

Autoscuole: l'esito dell'incontro con la Motorizzazione, le novità sulla ripartenza degli esami

Nola (Unasca): "In merito agli esami pratici, sarà possibile far svolgere le prove a 60 candidati al giorno e, per quanto riguarda la teoria, hanno demandato a noi di proporre la modalità di suddivisione dei test"

Buone notizie, per le autoscuole del territorio. A seguito della protesta di stamattina, dinanzi alla Motorizzazione di Salerno, i vertici delle associazioni di categoria hanno incontrato la direzione per esporre le difficoltà nella ripresa delle attività delle scuole guida.

L'esito dell'incontro

Tra i presenti al tavolo con la direzione della Motorizzazione, Devid Nola dell'Unasca: "Abbiamo riscontrato molta disponibilità da parte della direzione, in particolare nell'ingegnere Aristodemo Giovanzante - ci ha spiegato Nola- In merito  agli esami pratici, sarà possibile far svolgere le prove a 60 candidati al giorno e, per quanto riguarda la teoria, hanno demandato a noi di proporre la modalità di suddivisione dei test, selezionando territorialmente e a livello numero numerico le autoscuole, per evitare in sostanza contatti tra candidati di Comuni diversi".

Le date

Circa le date, gli esami pratici dovrebbero riprendere dal 5 o dall'8 giugno per le patenti dei motocicli e dei mezzi pesanti, tra cui autocarri e bus. Sarà necessario, invece, attendere un nuovo incontro per gli esami di categoria B, alias delle auto: "C'è stata un'apertura della nostra motorizzazione provinciale all'ascolto e alle proposte delle associazioni: l'amministrazione ha anche individuato sedi esterne per gli esami teorici se ci fossero numeri superiori delle richieste di partecipazione, rispetto a quelli previsti", ha concluso Nola. Seppur a scaglioni e con prudenza, dunque, le autoscuola ripartono.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autoscuole: l'esito dell'incontro con la Motorizzazione, le novità sulla ripartenza degli esami

SalernoToday è in caricamento