Aeroporto, presentato il Master Plan al Ministero: il Pd si astiene al Senato

Strianese: "Finalmente il nostro territorio provinciale potrà contare su una infrastruttura strategica che sarà volano di sviluppo, non solo per la provincia salernitana, ma per la Campania e le regioni meridionali limitrofe"

L'aeroporto di Salerno

Questa mattina, presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, si è tenuta la Conferenza di Servizi volta all’approvazione del Master Plan di breve e medio termine per gli interventi infrastrutturali di adeguamento e ampliamento dell’Aeroporto di Salerno “Costa d’Amalfi”. Il Master Plan si articola in due fasi in relazione al diverso carattere di urgenza degli interventi in esse previsti. L'obiettivo  finale è centrato sull’allungamento pista pianificato: nella prima fase l’allungamento pista va dagli attuali 1.655 ai 2.000 m, nella seconda fase dai 2.000 m ai 2.200 m. L’Aeroporto sarà in grado di accogliere aeromobili della classe C, tipo B737/800, A319, A320 e/o similari.

I partecipanti

Oltre alla Provincia di Salerno, rappresentata dal consigliere Carmelo Stanziola, delegato dal presidente Michele Strianese, e dal funzionario Nicola Vitolo, erano presenti i Comuni dell’area interessata (Bellizzi, Pontecagnano Faiano e Montercorvino Pugliano), la Regione Campania, la Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino, l’Arpac, l’Enac. Gli Enti presenti hanno espresso parere favorevole all’adeguamento e ampliamento dello scalo salernitano.

Il commento

Particolarmente soddisfatto il presidente Strianese: “Molto importante l’intesa fra Stato, Regione Campania e Enac che ha portato alla conclusione positiva della Conferenza di Servizi che approva il Master Plan e il piano di sviluppo dell’aeroporto di Salerno Costa d’Amalfi. Ora seguono i passaggi successivi, ma finalmente il nostro territorio provinciale potrà contare su una infrastruttura strategica che sarà volano di sviluppo, non solo per la provincia salernitana, ma per la Campania e le regioni meridionali limitrofe”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso politico

Intanto, però, oggi il Pd si è astenuto sull’emendamento, presentato in commissione finanze a Palazzo Madama, sul decreto legge fiscale, che prevede la proroga per i lavori da effettuare sulla pista dell’aeroporto. A favore, oltre gli esponenti della maggioranza M5S-Lega, anche i senatori di Forza Italia e di Fratelli d’Italia che hanno sostenuto il provvedimento che consentirà di salvare i finanziamenti per lo scalo salernitano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento