Politica

Antonio Tajani arriva a Vietri: il legame della sua famiglia con la Costiera Amalfitana

Amatruda e Scermino incontrano a Bruxelles il possibile futuro presidente del parlamento europeo: "Lo abbiamo invitato a Vietri. Una occasione per rilanciare la grande sfida dei fondi europe e studiare tutte le iniziative utili a sostenere le imprese"

Amatruda, Tajani e Scermino

Il possibile futuro presidente del parlamento europeo Antonio Tajani sarà presto nella città di Vietri sul Mare, a cui è legato per motivi familiari. “Ha un legame antico con Vietri. La sua famiglia ha contribuito a segnare la storia della comunità vietrese ed è fondamentale rilanciare e rinnovare questo legame” fa sapere il commissario cittadino di Forza Italia Davide Scermino che, insieme al vice coordinatore provinciale del partito Gaetano Amatruda, ha incontrato a Bruxelles l’europarlamentare italiano. “Ci sono le ragioni del cuore, un legame sentimentale, e le ragioni della testa. Per la comunità vietrese, per la intera costiera amalfitana e  per il territorio salernitano l'attenzione di Antonio Tajani è una opportunità. Abbiamo - sottolineano i due dirigenti azzurri - invitato Tajani a Vietri. Una occasione per rilanciare la grande sfida dei fondi europei, che devono costruire sviluppo e non consenso, e per studiare tutte le iniziative utili a sostenere le attività produttive di Vietri e della Costiera".

Amatruda e Scermino hanno consegnato a Tajani una ceramica dell'artista Giovanni Mosca ed hanno ricostruito i rapporti dei suoi discendenti con il Comune della costiera. "Bisogna – concludono i due forzisti - rilanciare con più determinazione il settore della ceramica, servono misure specifiche, e sviluppare una strategia turistica che comprenda l'intera costiera. Noi proveremo a dare un contributo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antonio Tajani arriva a Vietri: il legame della sua famiglia con la Costiera Amalfitana

SalernoToday è in caricamento