Politica Lungomare Tafuri

Interrogazione di Celano e Russomando sul nuovo Lungomare

Anche i consiglieri comunali d'opposizione Roberto Celano e Ciro Russomando sono intervenuti in merito alla nuova pavimentazione del lungomare Tafuri che sta destando tante perplessità nei cittadini salernitani

Problemi sul nuovo lungomare - Fotoreporter Guglielmo Gambardella

Anche i consiglieri comunali d'opposizione Roberto Celano e Ciro Russomando sono intervenuti in merito alla nuova pavimentazione del lungomare Tafuri che sta destando tante perplessità nei cittadini salernitani. I due consiglieri, infatti, hanno scritto un'interrogazione a risposta scritta ed orale al sindaco di Salerno Vincenzo Napoli per chiarire alcuni punti della situazione.

L'interrogazione

Nell'interrogazione Celano e Russomando denunciano che, a distanza di pochi giorni dalla fine dei lavori che hanno interessato il lungomare Tafuri, già in passato vittima di cedimenti strutturali, la pavimentazione sia saltata e che si siano formate crepe e dislivelli che cosituiscono un problmena per i passanti. I due, quindi, chiedono di sapere:

  •  quale ditta abbia realizzato i lavori di riqualificazione dei giardini di via Lungomare Marconi;
  • chi si sia occupato della direzione dei lavori e se il tecnico incaricato abbia effettuato segnalazioni in merito alle modalità di esecuzione e/o alla qualità dei materiali impiegati;
  • quanto sia costato complessivamente un intervento che, solo dopo pochi giorni, già presenta fessure, crepe e dislivelli rendendo necessari nuovi lavori di manutenzione;
  • se l’Amministrazione sia già intervenuta con la ditta esecutrice dei lavori e quali determinazioni intenda assumere a tutela dei contribuenti salernitani.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Interrogazione di Celano e Russomando sul nuovo Lungomare

SalernoToday è in caricamento