menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mastella e De Magistris contro la legge Severino

Per il sindaco di Napoli: "De Luca ha detto che farà una battaglia di civiltà giuridica e queste vanno sempre sostenute, per il resto le nostre sono storie molto diverse: io ho pagato in primo grado per una sentenza che ha dell'incredibile"

Condanna di De Luca, dal fronte opposto arriva la solidarietà di Mastella. "Spero che si riveda la legge Severino perchè è veramente una cosa folle e perversa - ha commentato l'ex ministro ad un incontro salernitano del suo nuovo partito -  Ho chiamato stamattina Vincenzo De Luca per esprimergli mia solidarietà umana. Per il resto non voglio però fare considerazioni politiche perchè noi sosteniamo Caldoro presidente e quindi faremo questa lista per dare il nostro contributo apprezzabile che dia anche il senso di un ritorno del rapporto tra elementi territoriali e istituzioni. Oggi questo rapporto, in realtà, è sconnesso e questo disagio sempre piu' accentuato".

Anche Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, dice la sua sulla vicenda: "De Luca ha detto che farà una battaglia di civiltà giuridica e queste vanno sempre sostenute, per il resto le nostre sono storie molto diverse: io ho pagato in primo grado per una sentenza che ha dell’incredibile. Io faccio la mia battaglia che è quella di pensare un giorno di poter avere un sistema in cui i magistrati onesti non dico che vengano premiati, ma che almeno non vengano fermati - riguardo la legge Severino De Magistris aggiunge - la legge precedente forse era più equilibrata, in questa invece ci sono squilibri per alcune ipotesi di reato, ed eccessi che vanno a toccare interessi costituzionali che secondo me sono prevalenti, come la sovranità popolare. Mi auguro quindi che questo sia il momento giusto per rivederla".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento