rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Politica

Bilancio e varianti approvate "ignorando" l'opposizione: l'ira dei consiglieri, immediata la replica del Comune di Salerno

Il Comune: "L’approvazione del bilancio consolidato con la procedura d'urgenza si è resa necessaria per tutelare gli interessi della collettività, in quanto ha consentito lo sblocco dei trasferimenti erariali indispensabili per procedere a pagamenti di varia natura"

“Rimarchiamo per l’ennesima volta la prepotenza della maggioranza di inserire all’Ordine del giorno del primo Consiglio comunale temi sensibili come l’approvazione del bilancio consolidato e varianti urbanistiche senza farle passare prima per le Commissioni consiliari".

Lo hanno detto questa mattina, durante la conferenza stampa indetta insieme ai colleghi d'opposizione, i consiglieri pentastellati Claudia Pecoraro e Catello Lambiase (M5S). "Non abbiamo avuto altra scelta che opporci in conferenza dei capigruppo, uscire dall’aula al momento della votazione durante l’assise e ricorrere alla giustizia amministrativa per far valere il diritto dei consiglieri comunali - espressione dei cittadini - di votare consapevolmente", concludono.

La replica del Comune

In merito alle accuse dei consiglieri di opposizione, l’amministrazione comunale conferma la correttezza delle procedure seguite nella convocazione degli organi collegiali. "L’approvazione del bilancio consolidato con la procedura d'urgenza si è resa necessaria per tutelare gli interessi della collettività, in quanto ha consentito lo sblocco dei trasferimenti erariali indispensabili per procedere a pagamenti di varia natura, tra i quali le tredicesime dei dipendenti e i pagamenti ad aziende e fornitori, e per assicurare gli equilibri finanziari dell’Ente", si legge sulla nota di Palazzo di Città.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio e varianti approvate "ignorando" l'opposizione: l'ira dei consiglieri, immediata la replica del Comune di Salerno

SalernoToday è in caricamento