Coronavirus a Salerno, Cammarota e Santoro devolvono l'indennità al "Da Procida"

I due esponenti dell' opposizione sollecitano gli altri colleghi consiglieri e gli esponenti della Giunta Comunale a fare altrettanto

I consiglieri comunali Dante Santoro e Antonio Cammarota hanno deciso di donare la loro indennità all’ospedale “Giovanni Da Procida” di Salerno dove sarà realizzato un reparto per i pazienti affetti da Convid-19.

L'annuncio

Ad annunciarlo, ieri sera, è stato per primo Santoro: “Chiederò – ha scritto su Facebook - di fare un fondo comune con i componenti di Consiglio e Giunta Comunale che vorranno aderire a questa iniziativa. Lo dobbiamo alla nostra gente, lo dobbiamo alla nostra terra martoriata da questo nemico subdolo ed invisibile”. Sulla linea il presidente della Commissione Trasparenza Cammarota: “Stamattina ho dato disposizione ai dirigenti del Comune di devolvere l’intero mio compenso di marzo al centro Covid Da Procida. Ho reso pubblica questa iniziativa per sollecitare anche gli altri consiglieri a farlo, come del resto prima di me ha fatto Santoro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • De Luca sul Covid: "In Campania non si andrà nelle seconde case", poi annuncia i lavori a Salerno e Battipaglia

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento