rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica Cava de' Tirreni

Covid-19, “Cava in Azione” chiede la nomina del direttore del Distretto 63

I consiglieri comunali Federico de Filippis e Salvatore Balestrino intervengono in merito all'emergenza sanitaria nel comune di Cava de' Tirreni

I consiglieri comunali di “Cava in Azione” Federico de Filippis e Salvatore Balestrino lanciano l’allarme per il territorio di competenza del Distretto Sanitario numero 63. La situazione emergenziale che stiamo vivendo non consente più che la Direzione Sanitaria possa essere condivisa con altre realtà locali considerato che il Distretto comprende oltre Cava de’ Tirreni - seconda città della provincia per numero di abitanti - anche tutti i comuni della costiera amalfitana interessando una popolazione di circa 100 mila abitanti, cui si aggiungono nel periodo estivo migliaia di turisti. La Direzione Generale dell’Asl e la Regione dicano chiaramente quali prospettive di carattere operativo intendano adottare per tali criticità ridando la dignità e l’efficienza dovuta al nostro sistema sanitario territoriale ed agli operatori sanitari che, in questo momento, sono in prima linea nell’affrontare le difficoltà portate da questa pandemia.

L’appello

“Cava in Azione”, alla luce dell’emergenza Covid 19 e soprattutto del preoccupante aumento nel nostro territorio a causa della diffusione delle varianti del virus, oltre che dell’improcrastinabile esigenza di affrontare con decisione ed immediatezza la campagna vaccinale chiede che la Direzione Generale dell’Asl intervenga ad horas per la nomina di un Direttore Sanitario del Distretto numero 63 che finalmente si occupi esclusivamente del nostro territorio. L’incarico attualmente è ricoperto dal dottore Pio Vecchione, Direttore anche del Distretto numero 61 Angri-Scafati. “Cava in Azione” precisa che tale richiesta non vuole essere una critica rivolta all’operato del dottore Pio Vecchione che, con grande spirito di sacrificio ed in condizioni operative precarie si è diviso tra i due Distretti ed al quale ritiene doveroso esprimere il più sincero ringraziamento per il lavoro fino ad ora svolto ed in particolare per avere allestito, insieme all’amministrazione comunale, quanto necessario per dare inizio alla campagna vaccinale. Un ringraziamento che va doverosamente esteso al Sindaco, Vincenzo Servalli ed all’Assessore, Armando Lamberti, per l’impegno incessante e quotidiano con cui si occupano della sanità cittadina”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, “Cava in Azione” chiede la nomina del direttore del Distretto 63

SalernoToday è in caricamento