rotate-mobile
Politica

Sottopassaggio via Torrione/Mobilio, bus station e Lungoirno: le proposte di Avella

Sottopassaggio via Torrione/Mobilio: “Chiediamo l’istituzione di una corsia preferenziale in direzione mare-monti che garantisca sicurezza alle due ruote"

“Il gruppo consiliare del Partito Socialista ha molto gradito il senso di condivisione del Sindaco Vincenzo Napoli dell’appello  - a lui rivolto in Consiglio - affinché vengano risolte le questioni relative alla riapertura (con bike line) del sottopasso Torrione-via Mobilio e alla istituzione della bus station gestita in zona Vinciprova.

Certamente, attraverso la sua azione propulsiva alla Giunta, le soluzioni proposte troveranno concretizzazione.  A medio termine l’obiettivo resta l’apertura del doppio senso della Lungoirno per conferire compiutezza viaria a questa importante e strategica opera infrastrutturale”.  

Lo ha detto a margine del consiglio comunale Gennaro Avella:  “Chiediamo l’istituzione di una corsia preferenziale in direzione mare-monti che garantisca sicurezza alle due ruote. Ad oggi appare ampiamente diffuso il fenomeno dello scavalcamento del cordolo,  illegittimo e pericoloso. Ci facciamo interpreti di una richiesta di buonsenso che arriva da tutta Salerno”. Circa la bus station gestita: “Chiediamo l’istituzione della ‘bus station gestita’ nella strada senza sbocco presente a sinistra, superato il ponte in ferro della Lungoirno. La struttura – che avrebbe sbocco a valle della rotatoria - concentrerebbe ed ordinerebbe le autolinee del trasporto a media e lunga percorrenza, determinando anche redditività per il soggetto gestore. Fenomeno oggi invece deregolamentato tanto che ogni società privata decide la zona di carico e scarico, ingolfando in più punti il traffico cittadino. I 19 posti-auto sacrificati sarebbero ampiamente recuperati nell’adiacente area costeggiante il ponte in ferro che passerebbe sotto la gestione di Salerno Mobilità”.  E infine, Avella ha richiesto "la redazione e l’esecuzione del progetto di apertura al doppio senso della Lungoirno con soluzione definitiva dell’incrocio a valle del nuovo sottopassaggio. Tanto al fine di mettere direttamente in collegamento la Lungoirno con il lungomare e viceversa”.        

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sottopassaggio via Torrione/Mobilio, bus station e Lungoirno: le proposte di Avella

SalernoToday è in caricamento