rotate-mobile
Politica

Elezioni 2015, nasce la Federazione Italiani Uniti: il coordinatore è Marco Falvella

Nel nuovo raggruppamento politico di centrodestra sono confluiti Forza di Centro, Popolo d'Italia e Realtà Popolare. Sarà presente alle prossime elezioni comunali e regionali

Nasce un nuovo raggruppamento politico di centrodestra che si pone come obiettivo quello di superare gli attuali schemi della politica ritornando ai valori della vera destra italiana. Il suo nome è Federazione Italiani Uniti, nella quale sono confluiti i partiti Forza di Centro, Popolo d’Italia e Realtà Popolare. A coordinare il nuovo soggetto politico il salernitano Marco Falvella: “La federazione - spiega - si presenta per risvegliare valori e ideologie di quella destra che i nostri padri ci hanno insegnato ad amare e a comprenderne le radici. La stessa destra oltraggiata e disonorata da ideologie ciniche e capitalistiche. Vogliamo far capire ai cittadini, dai più giovani agli anziani, che c’è una nuova destra che ha a cuore i loro problemi”.

Sulla stessa linea il segretario nazionale di Forza di Centro Giulio Giovannini: “La Federazione nasce nel rispetto dei nostri simboli e della nostra tradizione per dar voce a questa galassia di forze politiche che non si riconoscono negli attuali schemi della politica. Andiamo, dunque, a ricoprire il posto dei moderati, che ormai non sono più riconoscibili”. Poi annuncia: “Ci presenteremo alle prossime elezioni comunali e regionali. Siamo aperti a tutti coloro che condividono le nostre idee e il nostro modo di fare politica tra la gente”. Parole simili dal presidente nazionale di Realtà Popolare Pasquale Buffardi: “Vogliamo unire tutte le forze alternative alla sinistra. E visto che la destra è allo sbando è arrivato il momento di tornare a fare politica vera, senza diktat da parte di nessuno”.

Molto soddisfatto per l’intesa raggiunta anche il segretario del Popolo d’Italia Antonio Pepe e il presidente della Federazione Italiani Uniti Francesco De Jaco, che si sofferma sulle prossime elezioni regionali: “Un’alleanza con Caldoro? Se ci sono idee chiare e condivise sul futuro del nostro territorio e rispetto verso la nostra posizione politici si può avviare un dialogo. I libri dei sogni non ci interessano”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2015, nasce la Federazione Italiani Uniti: il coordinatore è Marco Falvella

SalernoToday è in caricamento