Venerdì, 23 Luglio 2021
Politica

Elezioni a Pontecagnano, il centrodestra presenta Pastore: "Basta gelosie, uniamo la città"

La coalizione, allargata a liste civiche ed associazioni, sostiene la candidatura del giovane ex assessore comunale. La benedizione di Sica: "La candidatura di Francesco è frutto di un percorso politico e culturale"

Pastore con i vertici del centrodestra

Da Forza Italia alla Lega, da Fratelli d’Italia all’Udc-Noi con l’Italia fino al Popolo della Famiglia. I vertici cittadini e provinciali di tutta la coalizione di centrodestra hanno annunciato il sostegno alla candidatura di Francesco Pastore alla carica di sindaco di Pontecagnano Faiano in vista delle elezioni comunali del prossimo 10 giugno. 

I presenti

A benedire la candidatura del giovane ex assessore comunali, oltre ai rappresentanti cittadini, c’erano il vice coordinatore provinciale di Forza Italia Roberto Celano, il segretario provinciale della Lega Mariano Falcone, la portavoce provinciale di Fratelli d’Italia Imma Vietri, il consigliere regionale dell’Udc Alberico Gambino e il coordinatore regionale del Popolo della Famiglia Raffaele Adinolfi. Seduto in prima fila anche il sindaco uscente Ernesto Sica, che ha benedetto la discesa in campo di Pastore:” La sua candidatura è il frutto di un percorso politico e culturale partito da lontano. Incarna passione, esperienza e lealtà alla sua città”.

La discesa in campo

Emozionato il giovane candidato sindaco che sarà appoggiato anche da liste civiche  e associazioni espressione della società di Pontecagnano Faiano. “Oggi appartenere ad una coalizione di partiti non è facile. Ma, la grande vittoria del centrodestra, è quella di essersi allargato al mondo civico e associativo mettendo da parte la propria ideologia per favorire l’unità. Un applauso va a questa squadra. Ai miei colleghi consiglieri e assessori dico, con emozione, che abbiamo il dovere di testimoniare ciò che è stato fatto. Non possiamo consentire che qualcuno giudichi il nostro operato semplicemente prendendosi la patente di superiorità morale che nessuno deve avere in questa città”. "Dobbiamo andare oltre le gelosie – ha spiegato Pastore – perché questa città non ha bisogno di guerra, ma di pace. Insieme alla squadra che ho l’onore di rappresentare, apriremo una nuova pagina di unione per PontecagnanoFaiano”.

Il programma condiviso da partiti, associazioni e movimenti civici è quasi pronto e verrà presentato a breve.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Pontecagnano, il centrodestra presenta Pastore: "Basta gelosie, uniamo la città"

SalernoToday è in caricamento