Politica

Incompatibilità Cirielli, dal consiglio provinciale il primo "sì" alla mozione Memoli

A favore della mozione del consigliere Salvatore Memoli hanno votato venti consiglieri, l'opposizione ha abbandonato l'aula. Per le opposizioni è "solamente una strategia d'uscita"

Dal consiglio provinciale di Salerno il primo "sì" all'incompatibilità del presidente della provincia Edmondo Cirielli che è anche parlamentare del Pdl. La mozione di "incompatibilità" è stata presentata dal consigliere provinciale di maggioranza Salvatore Memoli. La mozione è stata votata a maggioranza da venti consiglieri con due astensioni, quella del presidente Cirielli e quella del consigliere Pasquale Caroccia. Il presidente del consiglio comunale entro dieci giorni dalla data in cui perverranno le predette osservazioni o comunque dalla scadenza del suddetto termine, dovrà convocare nuovamente il consiglio provinciale perché deliberi definitivamente sulla causa di incompatibilità ai sensi dell’art. 69 comma 4 del D.Lgs.vo 267/2000.

La mozione è stata votata dai consiglieri di maggioranza mentre quelli di opposizione hanno abbandonato l'aula per protesta: secondo l'opposizione infatti si tratterebbe solamente di un escamotage del presidente della provincia di Salerno per lasciare l'ente senza dimettersi, candidarsi alle prossime politiche ed evitare quindi che l'ente venga commissariato. Se infatti Cirielli si dimettesse per candidarsi alle elezioni politiche del 2013 la provincia sarebbe commissariata. Con la mozione Memoli, invece, Cirielli potrà tranquillamente "assegnare" la presidenza della provincia all'attuale vicepresidente Antonio Iannone. Una soluzione che ovviamente non piace alle opposizioni. Cirielli ha in ogni caso dichiarato di non avere intenzione di dimettersi. La "exit strategy", quindi, va avanti. Per la maggioranza provinciale è stato infatti applicato il "principio di incompatibilità".

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incompatibilità Cirielli, dal consiglio provinciale il primo "sì" alla mozione Memoli

SalernoToday è in caricamento