Stazione Metro di Pastena nel degrado, Cammarota e Celano: "Intervenga il Prefetto"

I due consiglieri comunali di opposizione: "E' una bomba ad orologeria per la totale inefficienza dei servizi e dall’assenza dei controlli, per cui è assolutamente necessario che le istituzioni intervengano"

“L’area antistante la stazione della metropolitana di Pastena è invasa da rifiuti, sporcizia, degrado, mancanza di controllo che favorisce il bivacco e lo spaccio, con gravissimi problemi per l’igiene e l’ordine pubblico, soprattutto per bambini ed anziani che frequentano la zona”. Lo denunciano il capogruppo di Forza Italia Roberto Celano, e l’avvocato Antonio Cammarota, presidente della commissione trasparenza e capogruppo de La Nostra Libertà al Comune di Salerno. 

La denuncia 

I due esponenti di centrodestra: “In quella che sta diventando la città più sporca d’Italia in piena emergenza covid, la situazione della stazione di Pastena, così come per le zone periferiche, è una bomba ad orologeria per la totale inefficienza dei servizi e dall’assenza dei controlli, per cui è assolutamente necessario che le istituzioni intervengano. E per questo si muovano il Prefetto e il Questore, attesa la manifesta e palese incapacità del Sindaco e del suo assessore” concludono Cammarota e Celano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento