rotate-mobile
Politica

Terra dei fuochi, Renzi a De Luca: "Se non risolve il problema è un personaggetto"

Il leader del Partito Democratico, tra il serio e il faceto, manda un messaggio al governatore e anche a Graziano Delrio: "Finiscano i lavori sulla Salerno-Reggio-Calabria"

Nel corso del suo intervento conclusvio alla Leopolda del Pd a Firenze il premier Matteo Renzi è intervenuto anche su un tema cruciale legato alla Campania: la Terra dei Fuochi. E, tra il serio e il faceto, si è rivolto al neo governatore democratico Vincenzo De Luca.  “Abbiamo messo 150 milioni in legge di stabilità sulla terra dei fuochi: ho sfidato De Luca e gli ho detto: se non sei personaggetto questa la risolvi…”. 

Ma nel mirino del leader del Partito Democratico non è finito solo l’ex sindaco di Salerno. Un’altra battuta l’ha riservata al ministro delle Infrastruttura Graziano Delrio in merito, però, alla fine dei lavori sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria: “Gli ho detto che se non la risolve lo guido io fin lì”.  
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terra dei fuochi, Renzi a De Luca: "Se non risolve il problema è un personaggetto"

SalernoToday è in caricamento