rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Politica

Elezioni comunali, interrogazione del senatore Iannone (FdI): il Viminale faccia luce sui seggi a Salerno

Ci sarebbero stati più voti attribuiti agli stessi votanti. Per questo motivo il senatore in quota Fratelli d'Italia ha rivolto una interrogazione al Ministero dell'Interno

"Oggi presenterò un'interrogazione parlamentare al ministro dell'Interno affinché venga fatta chiarezza su quanto accaduto nei seggi elettorali a Salerno, durante lo scrutinio per le elezioni comunali". Lo afferma il senatore Antonio Iannone (FdI).

I dettagli

Iannone fa riferimento ad un articolo pubblicato oggi da Il quotidiano del Sud, nel quale viene riferito che il seggio centrale per la verifica dei voti ha certificato che in molte sezioni risultino più  voti attribuiti degli stessi votanti. "E' doveroso - conclude Iannone - che il Ministero faccia piena luce considerando anche le pesanti ombre giudiziarie che gravano sul voto nella città di Salerno". Lo scrive, in una nota, il capogruppo in Commissione Antimafia. In particolare, il quotidiano oggi in edicola scrive che ci sarebbero 40 voti più degli elettori in 30 sezioni su 150. Sono in corso i controlli e sarà ritardata la proclamazione dei consiglieri eletti al Comune di Salerno. I casi più eclatanti si verificano nei seggi della zona collinare.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali, interrogazione del senatore Iannone (FdI): il Viminale faccia luce sui seggi a Salerno

SalernoToday è in caricamento