Post Covid/ Mascherine trendy contro le trasgressioni del sabato sera: l'idea di Myriam Diaz

La sartoria Myriam Diaz di Salerno, per incentivare i giovani della movida ad indossare le mascherine (obbligatorie in Campania), ne ha ideate alcune decorate con strass e paillettes, per far "brillare" il viso delle ragazze nel sabato sera

In Campania sono obbligatorie e, insieme al distanziamento sociale, rappresentano l'unica altra precauzione possibile contro il contagio da Covid-19. Chirurgiche, mediche o in tessuto non tessuto, semplici o colorate, innumerevoli le mascherine prodotte in queste settimane anche da aziende non del settore che, "ricovertendosi", stanno tentando di resistere alla crisi post lockdown. Per quanto, inevitabilmente, restino un elemento "scomodo" specie con l'arrivo del caldo estivo, c'è chi ne sta facendo accessorio di moda trendy e da abbinare al vestiario.

L'idea

In particolare, la sartoria Myriam Diaz di Salerno, per incentivare i giovani della movida ad indossarle, ne ha ideate alcune decorate con strass e paillettes, per far "brillare" il viso delle ragazze nel sabato sera. Proprio nelle comitive del week-end, infatti, emergono frequenti trasgressioni, sia sul fronte assembramento in strada (non consentito ndr), sia sulla tendenza a rispettare l'ordinanza dell'obbligo delle mascherine solo alla vista delle forze dell'ordine, dimenticando che la precauzione prevista è finalizzata alla salvaguardia della propria e dell'altrui salute e, pertanto, dovrebbe essere adottata a priori, innanzitutto per sè e per gli altri, prima ancora che per non incorrere in azioni illecite, punibili con multe salate. Chissà che mascherine protettive fashion, come quelle della nota sarta salernitana, possano rendere più gradevoli, tra i giovani, comportamenti corretti necessari, in questa delicata emergenza sanitaria.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Luce ai tempi del Covid/Non solo Salerno: Cetara e Pellezzano non rinunciano alle decorazioni natalizie

  • Leggere ai tempi del Covid/a Nocera nasce la Biblioteca a domicilio

  • Il Natale oltre il Covid: le iniziative dei comuni salernitani

Torna su
SalernoToday è in caricamento