Pasta e patate con provola affumicata: la ricetta

Un classico che non tramonta mai, rivisitato secondo le tradizioni valdianesi

La pasta e patate è un piatto semplice, tipico della tradizione meridionale, fatto di sapori genuini e ricco di varianti e personalizzazioni. In molte case di Sala Consilina si preferisce aggiungere a questo piatto cult la provola affumicata, un formaggio fresco lavorato con la pasta della mozzarella e poi affumicato. Altro piccolo caseificio del Vallo di Diano a produrre eccellenze è il Caseificio San Giovanni dei fratelli Chirichella. Si trova a Sala Consilina e vi assicuro che oltre alla provola, le mozzarelle ed i caciocavalli, sono da spatacco...assolutamente da provare. La loro lavorazione riporta a ricordi ancestrali, riporta a movimenti e attimi fatti di cuore e passione che si trasmettono al prodotto per poi assaporarli attraverso il piatto. L' irregolarità delle mozzarelle dovuta alla mozzatura fatta ancora a mano, vi lascerà bene intendere la fatica che si spende per realizzare prodotti di qualità.

Ora, però, provate ad immaginare una giornata uggiosa, il caldo del camino e la tavola imbandita. Ora di pranzo ed un piatto di pasta e patate fumante già servito e che vi aspetta al tavolo, dall' inebriante profumo di affumicato...vabbè passiamo alla ricetta.

Ingredienti per 4 pax

400gr di pasta mista

700gr di patate a pasta gialla

2 cucchiai di olio EVO

rosmarino

50gr guanciale

cipolla

sale e pepe

crosta di grana padano

125gr provola affumicata

80gr passata di pomodoro

Procedimento

Incominciate pelando le patate e tagliandole a cubetti di dimensione simili. In una pentola capiente versate l'olio e fate soffriggere la cipolla tagliata molto fine. Aggiungete il guanciale tagliato a cubetti e fatelo sciogliere e a questo punto aggiungete le patate che farete rosolare per qualche minuto. Aggiungete 1 litro di acqua, il pomodoro ed un poco di rosmarino  lasciando cuocere fino a quando le patate non si faranno prendere dalla forchetta . Quando l'acqua incomincerà a bollire, mettete anche la crosta di grana padano che toglierete prima di versare la pasta. Ora fate la provola a pezzi piccoli e tenetela da parte, mentre in una seconda pentola  metterete a bollire altra acqua, dove verserete la pasta mista. Scolatela qualche minuto prima che finisca la cottura e versatela tutta nell'acqua dove stanno cuocendo le patate. Togliete la crosta, se non sarà sparita tra le patate, e aggiungete la provola. Terminate  la cottura continuando a girare bene il composto e lasciatela leggermente al dente.

Impiattate, aggiungete un filo d'olio e se vi va un po di piccante...e poi non parlate con nessuno a tavola, ma concentratevi sui sapori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento