Lui, un personaggio convinto che la strada giusta da seguire sia quella che ci indica la Vita. Una visione forse per molti fatalista, ma sicuramente capace di creare occasioni, quelle giuste, inaspettate. Così nasce #KASANNA, che grazie alla passione del suo gestore, Nicola Memoli, propone Eccellenze e Territorio nella sua #Putja a Sala Consilina (SA). Stagionatore ed affinatore, crea combinazioni di aromi e sapori tra formaggi e prodotti capaci di esaltare le materie prime. Grazie alla sua creatività e passione per le tipicità, vi accompagnerà in un mondo ricco di profumi e sapori, proponendovi ricette di una volta e non, alla scoperta di eventi che parlano di formaggio

Formaggi, bontà e Fantasie: le ricette di Nicola

Crostini di polenta con stracciatella, radicchio e nocciole: la ricetta

Il nord ed il sud, insieme per un piatto fresco e gustoso, degno di essere chiamato l'Italiano

Come accennavo nel titolo, i crostini di polenta sono una ricetta fresca e sfiziosa. Preparati in porzioni piccole sono ideali come aperitivo. Puoi farcirli a piacimento con verdure, olive, affettati, formaggi e tanto altro, ma prova ad immaginarli abbinati con della stracciatella di latte vaccino, del radicchio rosso e nocciole.

Ingredienti per 4pax:

250gr di polenta

2 cucchiai di olio EVO

180gr di stracciatella

80gr di radicchio

30gr di nocciole

acqua q.b.

sale q.b.

Procedimento:

Incominciamo eliminando il gambo del radicchio e a lavare le foglie in acqua fredda, tagliamo a listarelle ed intanto prepariamo la polenta in un paiolo di rame seguendo il metodo classico e a cottura terminata, versiamola in una placca con carta forno formando una strato di circa due centimetri e lasciamola raffreddare. Quando la polenta sarà abbastanza solida, la tagliamo a quadrati e successivamente a triangoli. In una padella saltiamo per qualche minuto il radicchio con l'olio e intanto cerchiamo di rendere le nocciole in granella con l'ausilio di un canovaccio ed mattarello di legno. Grigliamo la polenta su una piastra fino a renderla dorata e farciamo con la stracciatella, il radicchio, le nocciole ed un filo d'olio.

Assaggiate, ma senza urlare dalla gioia...buon appetito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crostini di polenta con stracciatella, radicchio e nocciole: la ricetta

SalernoToday è in caricamento