rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Padula

Aggressione all'arbitro: gara di calcio sospesa a Padula

La gara, ferma sullo 0-2 all'ntervallo, non è più ripresa: l'arbitro, dopo essere stato colpito da un dirigente della squadra locale, ha deciso di sospenderla e poi ha chiamato i Carabinieri

A Padula una partita di calcio è diventata gara di... calci. E' stato preso di mira l'arbitro, un giovane di Auletta, durante l'intervallo della sfida Padula-Caggiano, campionato di terza categoria. Al rientro negli spogliatoi, il dirigente della squadra locale lo ha affrontato con insulti e poi lo ha colpito con un calcio. Le motivazioni, che non giustificano il gesto, sarebbero legate ad alcune dubbie decisioni arbitrali, assunte dal direttore di gara nel primo tempo della partita. La gara, ferma sullo 0-2 all'ntervallo, non è più ripresa: l'arbitro ha deciso di sospenderla e poi ha chiamato i Carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione all'arbitro: gara di calcio sospesa a Padula

SalernoToday è in caricamento