Cronaca

Aggrediti i dipendenti dell'Anagrafe di Salerno, l'appello della Cisl Fp

Il segretario aziendale della Cisl Fp Guido Nicola Monaco, ha invitato l’amministrazione comunale ad attivare tutte le procedure utili a tutelare il personale del settore servizi demografici ed elettorali da aggressioni fisiche e verbali

Momenti di forte tensione all’ufficio anagrafe in via Picarielli di Salerno: sono stati aggrediti alcuni dipendenti, per ragioni non note. A denunciarlo, il segretario aziendale della Cisl Fp Guido Nicola Monaco che ha invitato l’amministrazione comunale ad attivare tutte le procedure utili a tutelare il personale del settore servizi demografici ed elettorali "da aggressioni fisiche e verbali da energumeni e personaggi vari che pretendono di entrare all’interno della struttura senza il rispetto delle norme COVID-19".

L'impegno

La Cisl Fp, nell’esprimere la massima solidarietà ai dipendenti aggrediti, ha concluso assicurando che  “si adopererà affinché l’amministrazione attivi soluzioni reali per la salvaguardia e tutela dei dipendenti.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediti i dipendenti dell'Anagrafe di Salerno, l'appello della Cisl Fp

SalernoToday è in caricamento