Angri, ladri rubano l'impianto audio a due cantanti disabili

I due fratelli Antonio e Marilina Di Lauro, che vivono su una sedia a rotelle, denunciano il furto su Facebook: "Non ci fermerete mai"

Antonio e Marilina Di Lauro

Dopo il furto del pulmino di quattro anni fa, ignoti sono tornati a colpire all’interno del garage dell’abitazione di Antonio e Marilina Di Lauro, due fratelli che vivono sulla sedia a rotelle ed hanno in un comune la passione per la musica. Spesso si esibiscono insieme nei locali di Angri e non solo devolvendo i loro guadagni in beneficenza.

La denuncia

Nelle notte tra giovedì e venerdì i ladri hanno fatto irruzione nel loro box rubando un impianto audio e luci (1 mixer Yamaha mgp16x - 4 casse di cui 2 RCF art 715a Mk4 e 2 RCF art 312amk4 - impianto luci con effetti). A denunciare l’accaduto sono i diretti interessati con un post su Facebook: “Amiamo cantare e chi ci conosce e ha collaborato con noi sa che abbiamo sempre cantato solo ed esclusivamente per beneficenza (senza scopo di lucro), perché questa nostra attività ci ha regalato emozioni indescrivibili e ricordi indelebili. Il nostro è sempre stato solo un piccolo aiuto per aiutare la ricerca sulle malattie genetiche e le varie associazioni benefiche. Diffidate quindi dall’acquistare questo impianto perché ci è stato rubato. Non ci fermerete mai”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • De Luca sul Covid: "In Campania non si andrà nelle seconde case", poi annuncia i lavori a Salerno e Battipaglia

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento