Palio del ciuccio a Cuccaro Vetere, gli animalisti: "Asini da tutelare"

L'Eital: “Nelle prossime ore tramite i nostri legali diffideremo legalmente gli organizzatori della XXXIII edizione del Palio del Ciuccio di Cuccaro Vetere"

Il palio (foto Facebook)

Gli attivisti dell'Ente Italiano Tutela Animali e Lupo Onlus scendono in campo contro il Palio del Ciuccio di Cuccaro Vetere che si terrà il prossimo 14 agosto, per dire "no" all’utilizzo di animali in spettacoli e manifestazioni che possano metterne in pericolo l’incolumità. Asini cavalcati da fantini saranno in questo caso, i protagonisti di una gara di velocità anacronistica quanto stressante e pericolosa per gli animali, secondo gli animalisti.

“Nelle prossime ore tramite i nostri legali diffideremo legalmente gli organizzatori della XXXIII edizione del Palio del Ciuccio di Cuccaro Vetere. - si legge in una nota dell'Eital- Ricordiamo che l’articolo 544 quater c.p. introdotto dalla Legge 189 del 2004, afferma che salvo che il fatto costituisca più grave reato, chiunque organizza o promuove spettacoli o manifestazioni che comportino sevizie o strazio per gli animali è punito con la reclusione da quattro mesi a due anni e con la multa da 3.000 a 15.000 euro. Le cronache recenti danno ragione alle nostre istanze: numerosi equidi vengono coinvolti spesso in incidenti, come durante l’ultimo Palio di Siena. Per tale motivo abbiamo anche chiesto che venga rispettata l’Ordinanza ministeriale del 7 agosto 2014 contenente una serie di disposizioni atte a ridurre la possibilità di incidenti". Accorato, dunque, l'appello degli animalisti all’amministrazione comunale, affinché il Sindaco disponga l’immediata sospensione della manifestazione.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Campania in zona gialla per cinque giorni: ecco le regole da rispettare

  • Angri, tonnellata di hashish nascosta sotto ponte autostrada: camionista condannato

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento