menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il documento (foto Facebook)

Il documento (foto Facebook)

Ospedale di Battipaglia, 6 mesi di attesa per un antidolorifico urgente

La denuncia è stata lanciata su Facebook da M.R., cittadino di Bellizzi che dovrà aspettare ben sei mesi per un ciclo di iniezioni antidolorifiche

"Una vergogna tutta italiana.. Ospedale di Battipaglia: sei mesi di lista d'attesa per una infiltrazione sacroiliaca alla terapia del dolore (nonostante l'urgenza prescritta nella ricetta medica). Sei mesi: il 27 ottobre, amici miei. Ma a me fa male ora. Non so fra sei mesi": questa la denuncia lanciata su Facebook (vedi post in basso ndr) da M.R., cittadino  di Bellizzi che dovrà aspettare non poco per un ciclo di iniezioni antidolorifiche. L'uomo si è rivolto all’ ospedale “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia: sul promemoria che gli hanno consegnato all’accettazione, dopo aver pagato il ticket, ha letto il numero della prenotazione, restando di sasso.

Dovrà attendere molto, per poter aver finalmente sollievo, a meno che non si liberi uno spazio per lui prima dei sei mesi. A nulla è valsa l’urgenza prescritta dal suo medico. Accorato l'appello di M.R. al Governatore Vincenzo De Luca, con la speranza che la sanità in Campania possa migliorare e offrire ai cittadini servizi efficienti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento