Accoltellò compagno fuori dalla scuola a Battipaglia: 16enne finisce in carcere

Lo scorso 7 ottobre il giovane, nei pressi dell’istituto alberghiero “Ferrari”, si avventò contro il coetaneo colpendolo con un coltello lungo 16 centimetri che, successivamente, abbandonò in un tombino stradale

Un sedicenne di Eboli è stato arrestato perché accusato di aver accoltellato, il mese scorso, un suo compagno di classe. Lo scorso 7 ottobre il giovane, nei pressi dell’istituto alberghiero “Ferrari” di Battipaglia, si avventò contro il coetaneo colpendolo con un coltello lungo 16 centimetri che, successivamente, abbandonò in un tombino stradale. 

Le indagini 

Gli agenti della Polizia di Stato, su disposizione della Procura del Minori, hanno rinvenuto l’arma utilizzata per l’aggressione. E, grazie alle numerose dichiarazioni degli stessi compagni di classe e dai messaggi rinvenuti sulla piattaforma “Instagram” da cui è emersa la premeditazione dell’aggressione ma anche la successiva rivendicazione, sono riusciti a risalire all’autore del gesto, che è stato rinchiuso nell’Istituto Penitenziario Minorile di Nisida, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • De Luca sul Covid: "In Campania non si andrà nelle seconde case", poi annuncia i lavori a Salerno e Battipaglia

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento