Cronaca

Ragazzino picchiato dai bulli in strada: è allarme sicurezza a Battipaglia

Ennesimo episodio di violenza ai danni di un minore. Questa volta il branco ha agito in una traversa di via Domodossola con l'obiettivo di rubargli lo smartphone

Ancora episodi di bullismo a Battipaglia. L’ultimo si è verificato lunedì sera, in una traversa di via Domodossola, dove un ragazzino di 13 anni è stato rincorso, insultato e preso a calci e pugni da una gruppo di minorenni. E’ molto probabile che il loro obiettivo fosse quello di rubargli lo smartphone.

La violenza

Fortunatamente il giovane è riuscito a fuggire ed ha raccontato tutto ai genitori. Fortunatamente non ha riportato gravi ferite, ma solo qualche lieve escoriazione al viso. Non è la prima volta che accadono episodi nel genere nella città della Piana del Sele. Per questo le famiglie sono molto preoccupate e chiedono alle forze dell’ordine di rafforzare i controlli per individuare questo gruppo di bulli che continua a minacciare ed aggredire i ragazzi più deboli.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino picchiato dai bulli in strada: è allarme sicurezza a Battipaglia

SalernoToday è in caricamento