menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perseguitava l' ex moglie: in manette per stalking 43enne di Bracigliano

Anche i due figli sono stati minacciati dal padre. Nel 2012 e nel 2013 era stato già arrestato per atti persecutori ai danni della consorte e maltrattamenti nei confronti della madre

Un 43enne di Bracigliano è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di stalking. Le indagini, avviate a seguito della denuncia sporta dall’ex moglie, badante 41enne, hanno consentito di appurare che lo stalker, non accettando la separazione, aveva messo in atto comportamenti ossessivi nei confronti della donna, attraverso pedinamenti, continue intrusioni nella vita privata e molestie, giungendo persino a tentare di incendiare l’autovettura parcheggiata sotto casa, procurandole un grave stato di ansia e paura, che l’aveva costretta a cambiare le proprie abitudini di vita.

Anche i due figli, in diverse occasioni, sono stati minacciati dal padre. Nel 2012 e nel 2013 era stato già arrestato per atti persecutori ai danni della consorte e maltrattamenti nei confronti della madre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento