Incidente sulla SS18: cede un muro, vigile del fuoco cade nel vuoto

Daniele Cortazzo, ricoverato in ospedale, racconta: "Non appena mi sono appoggiato è crollato ed io sono finito giù”

Dramma sulla strada statale 18, nel tratto di strada che collega Lustra ad Omignano, qualche giorno fa. Un vigile del fuoco di Casal Velino, Daniele Cortazzo, è stato vittima di un incidente: mentre il malcapitato percorreva a piedi la statale, una moto in transito lo ha costretto a rifugiarsi al lato strada, ma il muro ha ceduto ed il 41enne è caduto nel vuoto, facendo un volo di tre metri.

Il racconto

Il casco rosso, in servizio presso il distaccamento di Vallo della Lucania, è ora ricoverato presso l'ospedale San Luca. A raccontare l'accaduto, lo stesso Cortazzo, come riporta Infocilento: “Una moto che percorreva la strada nella stessa carreggiata,  mi ha costretto ad appoggiarmi sulla protezione della strada, un muro in cemento e ferro evidentemente vetusto perché non appena mi sono appoggiato è crollato ed io sono finito giù”. Riflettori puntati, dunque, sulla evidente precarietà in cui versano le strade del Cilento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Morte di Melissa La Rocca, le parole della sua prof a una settimana dalla tragedia

Torna su
SalernoToday è in caricamento