Investe e uccide una cagnetta e scappa: rabbia ad Ascea

Va ricordato che la mancata assistenza a seguito di un incidente stradale viene punita sia dal codice della strada, sia dal codice penale

Ancora casi di violenza sugli animali: ad Ascea, nel pomeriggio di ieri, una cagnolina a passeggio con la sua proprietaria, è stata investita da un’auto sul Lungomare. L’automobilista non si sarebbe neppure fermato per verificare le condizioni dell'amica di zampa.

Il vile gesto

Va ricordato che la mancata assistenza a seguito di un incidente stradale viene punita sia dal codice della strada, sia dal codice penale, con pena detentiva da 3 a 18 mesi o con la multa da tremila a quindicimila euro. Amarezza e dolore per la proprietaria della cagnetta falciata dal pirata della strada.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento