Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca Via Litoranea

Aversana, cagnolino preso a bastonate e reso paralitico: l'appello

Il cane che frequenta una zona isolata in località Aversana sulla litoranea e che, più volte, ha messo in fuga ladri e malintenzionati, è da tempo la mascotte della zona

Preso a bastonate e lasciato ai margini di un fiume: sta indignando e, al contempo, commuovendo il web, la storia del Border Collie meticcio, Zoè, preso a cuore da una Guardia Ambientale di Battipaglia. Il cane che frequenta una zona isolata in località Aversana sulla litoranea e che, più volte, aveva messo in fuga ladri e malintenzionati, è da tempo la mascotte dei residenti della zona che per certi versi lo hanno adottato, regalandogli cibo e coccole.

Il ritrovamento

Il cagnolino è stato trovato con ferite profonde ed il collo spezzato dalle bastonate e dai calci sferrati da qualche persona crudele. Ora necessita di cure costose. Chiunque volesse aiutare l'amico di zampa, può aderire alla raccolta fondi avviata presso il Checkup Vet, a Salerno in Via Roberto Wenner, per supportare il percorso clinico del povero animale.

Il post su Fb di Gerardo Corvino

Vi prego aiutateci stiamo facendo una raccolta fondiper lui: ha bisogno urgentemente di una Tac e ha bisogno di cure. Il cane è immobile, paralizzato. Per sapere con precisione cosa ha di rotto, bisogna intervenire solo con la TAC che ha un bel costo.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aversana, cagnolino preso a bastonate e reso paralitico: l'appello

SalernoToday è in caricamento