menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cambio al vertice del Centro Documentale: arriva il Colonnello Barbella

Al Tenente Colonnello Salvatore Sileo subentra il Colonnello Francesco Saverio Barbella. Giovedì, si tiene la cerimonia

Cambio al vertice del Centro Documentale di Salerno di via Posidonia: al Tenente Colonnello Salvatore Sileo subentra il Colonnello Francesco Saverio Barbella. Giovedì 10 settembre, dalle ore 9:45, nella Caserma  "Salvatore Angelucci", alla presenza del Generale di Brigata Antonio Raffaele e delle massime autorità civili, religiose e militari, si svolgerà la cerimonia di cambio del Capo Centro Documentale di Salerno. 

Arriva, dunque, il Colonnello Francesco Saverio Barbella proveniente dall’8° Reggimento Artiglieria Terrestre “Pasubio”di Persano dove ricopriva l’incarico di Capo Ufficio Operazioni Addestramento Informazioni e Autorità rassegnatrice sarà il Generale di Brigata Antonio Raffaele, vertice del  Comando Forze di Difesa Interregionale Sud. ?Va ricordato che il Centro Documentale è l'erede diretto del Distretto Militare di Salerno (39°), istituito nel dicembre 1870.

Retto da un Colonnello, è sito in Via Posidonia 98, ed è aperto al pubblico dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle ore 14 alle 16 ed il venerdì dalle 8.30 alle ore 12. Sospesa la Leva, il Centro, competente per la nostra provincia e per la Basilicata, svolge prevalentemente attività documentale, rivolta al personale che ha terminato il servizio militare, informativa, per chi cerca  informazioni sull'arruolamento e la riserva e di servizio per altre istituzioni come i Comuni o l'INPS.

Biografia del neo-Comandante:

Il Colonnello di artiglieria Francesco Saverio BARBELLA è nato a Maddaloni (CE) il 05 ottobre 1968. Dopo il conseguimento della maturità scientifica presso la Scuola  Militare “Nunziatella” in Napoli ha conseguito il Diploma di  Laurea in Scienze Strategiche presso l’Università degli Studi di Torino e successivamente il Diploma di Laurea in Economia e Commercio presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Salerno.Ha frequentato il 196° corso della Scuola Militare “Nunziatella” di Napoli nel triennio 1983-86, il 168° corso “Fedeltà” dell’Accademia Militare di Modena nel biennio 1986-88, la Scuola di Applicazione d’Arma ed il Corso Tecnico Applicativo a Torino nel periodo 1988-90, il 125° corso di Stato Maggiore dell’Esercito presso la Scuola di Guerra di Civitavecchia dal 01 settembre 1998 al 29 gennaio 1999.

Ha svolto gli incarichi di Comandante di plotone presso il 3° Btg. Granatieri “Guardie” in Orvieto dal 04 gennaio 1991 al 07 luglio 1991 e Sottocomandante di Batteria Obici presso il 13° Gruppo di artiglieria da campagna “Magliana” in Civitavecchia (RM) dal 08 luglio 1991 al 08 maggio 1993. Dal 09 maggio 1993 al 30 settembre 2001 ha prestato servizio presso l’11° Rgt. di artiglieria da campagna semovente “Teramo” in Persano (SA) assolvendo gli incarichi di Sottocomandante di Batteria Obici, Comandante di Batteria Obici, Comandante della Batteria Comando e Supporto Logistico, Capo Ufficio Magt. e Pers. e Capo sezione TRAMAT. Dal 01 ottobre 2001 al 16 settembre 2007 ha svolto l’incarico di Capo Ufficio O.A.I e tiro presso l’8° Reggimento Artiglieria Terrestre “Pasubio” in Persano (SA) per poi assumere successivamente, dal 21 settembre 2007 al 15 gennaio 2009, nel grado di Tenente Colonnello, l’incarico di Comandante del Reparto Comando e Supporti Tattici “Garibaldi”, con sede in Caserta. Al termine del periodo di comando rientra effettivo all’8° Reggimento Artiglieria Terrestre “Pasubio” ove svolge l’incarico di Capo Ufficio O.A.I. e tiro dal 19 gennaio 2009 al 09/09/2015. Promosso nel grado di Colonnello viene trasferito presso il Centro Documentale di Salerno ove assume, in data 10/09/2015, l’incarico di Capo Centro. 

In Operazioni Fuori Area l’ufficiale ha disimpegnato gli incarichi di Capo Cellula Intelligence sia nell’ambito dell’operazione “IFOR” in Bosnia Herzegovina (1996) che nell’operazione “Joint Guardian” in Kosovo (2000), Capo Area Funzionale Fuoco del PC della Brigata Bersaglieri Garibaldi durante le operazioni in Macedonia (1999), Capo Cellula G3 del Comando Contingente Italiano nell’operazione “ISAF” in Afghanistan negli anni 2003 e 2005, Capo Cellula Piani (J3 Plans) del PC della Brigata Bersaglieri Garibaldi durante la missione “Antica Babilonia” in IRAQ (2006), Comandante della Task Force “HQ BN” impegnata nell’op. “LEONTE” in Libano (2008) ed infine Capo Cellula S3 del Provincial Reconstruction Team in Afghanistan nel corso dell’anno Il Colonnello BARBELLA è residente ad Agropoli (SA) ed è coniugato dal 15 dicembre 1990 con la Signora Francesca DE MARCO con la quale ha avuto due figli, Gaetano e Luisa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento