menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accende il camino, ma viene avvolta dalle fiamme: grave anziana di Camerota

Sul posto sono giunti i sanitari del 118, che l’hanno trasportata d’urgenza prima al “San Luca” di Vallo della Lucania e poi condotta con l’elisoccorso al "Cardarelli" di Napoli dov’è stata presa in cura dai medici

Un’anziana di 82 anni di Camerota è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale “Cardarelli” di Napoli. La malcapitata, nel pomeriggio di ieri, ha provato ad accendere il fuoco nel camino della sua abitazione utilizzando alcol etilico, ma la bottiglia sarebbe esplosa con la fiamma di ritorno che l’avrebbe avvolta in pochi secondi provocandole ustioni in varie parti del corpo. 

La corsa in ospedale

Sul posto sono giunti i sanitari del 118, che l’hanno trasportata d’urgenza prima al “San Luca” di Vallo della Lucania e poi condotta con l’elisoccorso al nosocomio partenopeo dov’è stata presa in cura dai medici. Pare che abbia riportato ustioni al viso, alle braccia e anche alle gambe.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento