menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Non ci lasciate entrare? Noi investiamo e uccidiamo i clienti in coda": 2 arresti a Salerno

Gli Agenti della Squadra Mobile della Questura hanno eseguito un’ordinanza di custodia domiciliare nei confronti di due indagati, accusati di tentato omicidio aggravato e continuato

Follia a Salerno: stamattina, gli Agenti della Squadra Mobile della Questura hanno eseguito un’ordinanza di custodia domiciliare, emessa dal GIP del Tribunale su richiesta della Procura, nei confronti di due indagati, accusati di tentato omicidio aggravato e continuato.

Il fatto

La notte del 6 maggio scorso, davanti alla discoteca “Sea Garden” di Via Clark a Salerno, i due a bordo di un'auto si sono lanciati volontariamente a folle velocità contro un gruppetto di dieci ragazzi, in fila all’ingresso del locale, con il chiaro intento di ucciderli. Le indagini, svolte dal personale della Polizia attraverso l’assunzione di informazioni e la disamina dei filmati della videosorveglianza, hanno consentito di individuare gli autori dell’insano gesto, nonché di ricostruire il movente del fatto: gli indagati, provenienti dalla provincia di Napoli, intendevano vendicarsi per essere stati allontanati dal locale in quanto ritenuti molesti.

L'imprevisto

I due, dopo aver fatto finta di allontanarsi, sono saliti a bordo di una Fiat Panda e dopo aver urtato una prima volta il cancello che separa il parcheggio dall’ingresso del locale, non sono riusciti nell’intento omicida solo grazie ad una transenna che si era incagliata sotto la vettura, rallentandone la corsa. Di stamattina, dunque, gli arresti.

Guarda>>>Il video dell'operazione

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento