menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Capaccio, nascondeva tre videopoker illegali nel bar: multato gestore

Il blitz è scattato all'interno di un noto bar della città dei Templi, dove il gestore aveva installato i congegni da intrattenimento in una sala adiacente alla struttura, non comunicante con l'esercizio commerciale

Tre videopoker irregolarmente detenuti, sprovvisti dei prescritti nulla osta per la messa in esercizio e privi del collegamento alla piattaforma telematica dell’AA.MM.S, sono stati sequestrati a Capaccio Paestum dalla Guardia di Finanza di Agropoli. Il blitz è scattato all’interno di un noto bar della città dei Templi, dove il gestore aveva installato i congegni da intrattenimento in una sala adiacente alla struttura, non comunicante con l’esercizio commerciale e, dunque, lontano da occhi indiscreti. Chiunque, quindi, poteva accedere alle cosiddette “macchinette mangiasoldi” e perdere centinaia di euro nel giro di nemmeno un’ora.

Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati 1096 euro contenuti all’interno dei videopoker, mentre il gestore del bar è stato sanzionato con un verbale di 23 mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
  • social

    Ansia: il nuovo singolo di Keyra

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento