Esce di casa e non torna più: straniero ritrovato a Castelcivita

Nella notte tra venerdì e sabato è stato avvisato dai residenti del piccolo comune della provincia di Salerno che, vedendolo in stato confusionale e privo di documenti, hanno subito allertato i carabinieri

Castelcivita

E’ stato ritrovato a Castelcivita il 41enne di nazionalità rumena che, da più di un mese, era scomparso dalla provincia di Napoli. Nella notte tra venerdì e sabato è stato avvisato dai residenti del piccolo comune della provincia di Salerno che, vedendolo in stato confusionale e privo di documenti, hanno subito allertato i carabinieri, i quali, dopo gli accertamenti di rito, sono riusciti ad identificarlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso

Secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma l'uomo, dopo la morte della mamma in Romania, si era trasferito dai fratelli che vivono a Giugliano. Ma un giorno è uscito di casa e non vi è più tornato. Ha preso treni, autobus, viaggiato per giorni fino a raggiungere a Castelcivita. Ora è stato riaffidato ai familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Richiamato per la mascherina abbassata, reagisce male: uomo bloccato a Salerno

  • Covid-19, sono 6 i nuovi casi positivi in Campania: 1 contagio ad Eboli

  • Covid-19: oggi solo lo 0,09% dei tamponi positivi, 2 nuovi contagi all'ospedale di Eboli

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, nuovo caso positivo a Battipaglia: l'appello della sindaca

  • Tragedia sul treno Piacenza-Salerno: tre campi di calcio intitolati a Ciro, Enzo, Peppe e Simone

Torna su
SalernoToday è in caricamento