Coronavirus, tre contagiati di Nocera Superiore trasferiti al "Da Procida"

Secondo test negativo per due operatori sanitari che lavorano in una casa di cura di Nocera Inferiore dov’è stato posto in isolamento un uomo contagiato. Una donna è guarita, invece, a Vietri sul Mare

Due anziani di una Rsa di Nocera Superiore, risultati positivi nei giorni scorsi al Coronavirus, sono stati trasferiti all’ospedale “Giovanni Da Procida” per evitare la diffusione del virus tra gli altri ospiti che, invece, non sono stati contagiati. Secondo test negativo, invece, per due operatori sanitari che lavorano in una casa di cura di Nocera Inferiore dov’è stato posto in isolamento un uomo contagiato. Nessun contagio anche per i familiari di altri positivi che erano emersi in città nelle scorse settimane. Negativo al Covid-19 anche un cittadino, sempre di Nocera Superiore, arrivato ieri dall’ospedale di Nocera a quello di Scafati e sottoposto in via precauzionale a tampone.

A Vietri

Buone notizie arrivano dal Comune. “Un’altra nostra concittadina, che era positiva al Covid-19, è risultata negativa al secondo tampone e quindi definitivamente guarita” annuncia sui social il primo cittadino Giovanni De Simone

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

Torna su
SalernoToday è in caricamento