rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Cstp, "sì" alla ricapitalizzazione: presto un nuovo incontro a Napoli

Come atteso da molti, l'assemblea dei soci ha votato a favore del provvedimento che prevede a 45 giorni dalla registrazione della delibera, la ricapitalizzazione. Esultano i pendolari

Approvata la ricapitalizzazione del Consorzio Salernitano Trasporti Pubblici. Da poche ore, infatti, l'assemblea dei soci ha votato a favore del provvedimento che prevede a 45 giorni dalla registrazione della delibera, la ricapitalizzazione. Occorrono, intanto, 2 milioni e 900 mila euro per far fronte alle perdite ed 1 milione e 250 mila per il capitale sociale.

"Ci abbiamo creduto ed abbiamo organizzato iniziative con il cuore e la testa convinti che una città come Salerno non potesse assolutamente rinunciare al trasporto pubblico", ha commentato Elisa Paolino della Rete Utenza Salernitana per il Trasporto Pubblico.

Riduzione dei costi e somme da recuperare a parte, almeno un sorriso è stato strappato a lavoratori e pendolari che, nonostante il maltempo, oggi pomeriggio hanno tenuto un presidio in piazza Matteo Luciani. I sindacati, però, restano in fermento: fissato al  6 dicembre l'incontro con l'assessore regionale alle Politiche del Lavoro per discutere degli oltre 80 esuberi.

 

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cstp, "sì" alla ricapitalizzazione: presto un nuovo incontro a Napoli

SalernoToday è in caricamento