Capodanno e danni: i botti mettono ko la sede del comitato San Francesco, lo sfogo

"E' triste pensare come le nuove generazioni si divertano a distruggere beni comuni", ha osservato Laura Vitale

I danni

Uno scempio, in piazza San Francesco, a seguito dei botti di Capodanno. Come già riportato, seri, i danni presso la sede del Comitato di Quartiere a causa dei petardi esplosi da ignoti. Un bilancio decisamente avvilente, per la presidente Laura Vitale che, con impegno, era riuscita a far mettere a disposizione e ad allestire la sede del comitato, per la gioia non solo degli abitanti della zona, ma anche di giovani e anziani salernitani impegnati in attività sociali ed aggregative.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Purtroppo, l'atto di vandalismo ha messo in seria difficoltà il Comitato: i petardi, infatti, hanno danneggiato la serratura della porta in ferro, frantumato il vetro, causato la caduta di calcinacci e reso impraticabile la saletta. Come è noto, il comitato di quartiere autofinanzia le sue attività e, pertanto, dovrà anche provvedere autonomamente al ripristino della situazione. "E' triste pensare come le nuove generazioni si divertano a distruggere beni comuni - ha osservato Laura Vitale- Peraltro, se solo ci fosse stata una maggiore sorveglianza nella zona, durante la ressa e la confusione del 31 dicembre, probabilmente, qualche danno lo avremmo potuto risparmiare". Rimboccandosi le maniche, ad ogni modo, il Comitato San Francesco dovrà rimettere in piedi la sede, per non negare un luogo sociale importante per i salernitani che, proprio in quella struttura, hanno riscoperto un punto di riferimento prezioso per la comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento