menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto archivio

foto archivio

Documenti falsi, carta d'identità polacco: arrestato un ucraino

Era così tranquillo, certo di non essere scoperto, che si è presentato spontaneamente ai carabinieri perché dovea denunciare un tamponamento subito durante un incidente stradale

I Carabinieri della Radiomobile di Battipaglia hanno arrestato un cittadino ucraino di 27 anni, pregiudicato, perché in possesso di una carta d'identità polacca falsa. 

I controlli

E' stata applicata la normativa antiterrorismo, introdotta nel 2015, che prevede l'arresto obbligatorio, qualora si venga trovati in possesso di falsi documenti validi per l'espatrio. La carta d'identità di uno Stato membro dell'Unione Europea consentiva all'uomo di circolare indisturbato. Era così tranquillo, certo di non essere scoperto, che si è presentato spontaneamente ai carabinieri perché dovea denunciare un tamponamento subito durante un incidente stradale. I carabinieri hanno verificato subito, è stato coinvolto anche un vigile urbano che ha confermato che la carta d'identità era falsa. L'uomo di origine ucraina non è straniero comunitario, quindi irregolare già da diversi anni sul territorio salernitano. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento