rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Torrione

Furto al De Sanctis per 30 mila euro, Unione degli Studenti: "Scarsi controlli"

Solidarietà per la comunità scolastica del liceo di Torrione, intanto, è stata espressa anche da Angelo Capezzuto della Flc Cgil Salerno

Unione degli Studenti scende in campo per il furto subito dal liceo De Sanctis, dove è stato ripulito il laboratorio "Officina Linguarum" di materiale elettronico per un valore di circa 30 mila euro. "Un episodio analogo è avvenuto alla scuola media statale A.Villari di Baronissi, all interno della quale, circa 10 giorni fa sono stati rubati circa venti computer - esordiscono da Uds - Con riferimento a questi gesti, che sottolineano il riflesso sempre più chiaro della crisi economica in corso, condanniamo la scarsa attenzione e il controllo assente nei plessi della nostra città: atti di questo genere evidenziano indifferenza nei confronti dell'ambiente scolastico, ormai periferico nel complesso cittadino salernitano".

"Dalla vicenda - continuano i ragazzi - possiamo solo porre le basi per elaborare una nuova concezione della scuola: un luogo che dovrebbe essere difeso, amato e rivalutato dagli studenti, vera parte attiva di essa. La scuola dovrebbe essere supportata ed inoltre concepita come centro culturale dell'intera cittadinanza che inevitabilmente inizierà a pretendere per gli studenti, condizioni di sicurezza e stabilità sufficienti". Solidarietà per la comunità scolastica, intanto, è stata espressa anche da Angelo Capezzuto della Flc Cgil Salerno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto al De Sanctis per 30 mila euro, Unione degli Studenti: "Scarsi controlli"

SalernoToday è in caricamento