rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca Angri

Angri, furto sventato grazie ad un uomo ai domiciliari

Una persona ai domiciliari ha avvisato i carabinieri di rumori sospetti provenienti da un deposito: i militari hanno quindi sventato un tentativo di furto. In fuga sei malviventi

Sventato un furto di merce per un valore di 100mila Euro, nella notte, ad Angri, dai carabinieri della locale stazione. A renderlo noto i militari del reparto territoriale di Nocera Inferiore, agli ordini del tenente colonnello Gianfilippo Simoniello. I carabinieri, allertati addirittura da una persona agli arresti domiciliari, si sono recati presso il deposito di una ditta della città dell'agro nocerino sarnese scoprendo che alcune persone avevano forzato la porta d'ingresso, divelto la centralina dell'allarme e si erano introdotte all'interno, caricando merce su un furgone Iveco che, hanno scoperto i militari, era stato rubato lo scorso 5 luglio in Abruzzo. I ladri, sei persone in tutto, si sono precipitosamente dati alla fuga, favoriti dall'oscurità. La merce è stata invece recuperata e restituita al legittimo proprietario.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Angri, furto sventato grazie ad un uomo ai domiciliari

SalernoToday è in caricamento