Cinque scuole salernitane al Gran Premio di Matematica Applicata

Il concorso vede coinvolte quest’anno 150 scuole superiori di quasi tutte le regioni italiane, compresa la Campania. In particolare, partecipano alla competizione gli studenti di 10 scuole della nostra regione

Saranno oltre 10.000 gli studenti che parteciperanno al Gran Premio di Matematica Applicata 2019, il concorso organizzato da Forum Ania-Consumatori in collaborazione con la Facoltà di Scienze Bancarie, Finanziarie e Assicurative dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Attuari. Grande risultato in temini di partecipazione (+12% rispetto allo scorso anno) per un concorso che sta diventando, ogni anno di più, un appuntamento fisso per tante scuole italiane.

Le scuole partecipanti

Il concorso vede coinvolte quest’anno 150 scuole superiori di quasi tutte le regioni italiane, compresa la Campania. In particolare, partecipano alla competizione gli studenti di 10 scuole della nostra regione: ISISS De Luca e ITE L. Amabile di Avellino; Istituto Paritario De La Salle di Benevento; ISIS G. Filangieri di Frattamaggiore e Liceo scientifico G. Salvemini di Sorrento (Napoli); Liceo Don Carlo La Mura di Angri, IIS Margherita Hack di Baronissi, IIS Filangieri di Cava de’ Tirreni, IIS E. Fermi di Sarno (Salerno) e IIS Trani-Moscati del comune di Salerno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il concorso

L’iniziativa ha l’obiettivo di valorizzare le competenze logico-matematiche dei ragazzi, incentivando l’adozione di un atteggiamento razionale e basato sul problem solving fondamentale per la loro formazione e la loro maturazione verso una vita da adulti consapevoli, in grado di poter affrontare situazioni complesse e prendere decisioni importanti per costruire e proteggere il proprio futuro. Il concorso si svolgerà in due manche, durante le quali i concorrenti si troveranno ad affrontare quiz di difficoltà progressiva che richiedono ragionamento logico e buone capacità intuitive. La prima prova si svolgerà all'interno dei singoli istituti mentre la seconda, alla quale parteciperanno gli studenti migliori di ogni scuola, si terrà il 22 febbraio presso le sedi dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e Milano. La manifestazione si chiuderà il 23 marzo 2019 con un evento finale, sempre all’interno delle aule universitarie, in cui saranno premiati i vincitori insieme ai rispettivi docenti e a cui parteciperanno autorevoli rappresentanti del mondo accademico e delle imprese assicuratrici. Nel corso di questa giornata verrà proposto uno spettacolo di edutainment su temi assicurativi e non mancherà un momento di orientamento, in cui verranno illustrati agli studenti i corsi di studio e le opportunità professionali in ambito finanziario e assicurativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a San Cipriano Picentino, uomo si impicca nel cimitero

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19 alla gelateria Buonocore, il titolare: "Abbiamo chiuso per tutelare i clienti"

  • Covid-19, altri 7 contagi in Campania: i dati del bollettino

Torna su
SalernoToday è in caricamento