Indagini al Cstp: a rischio le corse dei bus per le presunte irregolarità

I presunti sprechi e le irregolarità nella gestione della manutenzione, potrebbero avere gravi ripercussioni sulla circolazione dei mezzi

Le indagini della Digos al Cstp, disposte dalla magistratura, potrebbero avere gravi ripercussioni sulla circolazione dei bus. A suscitare preoccupazione, in particolare, il blocco della manutenzione straordinaria, a causa delle documentazioni sequestrate per gli accertamenti in corso su presunti sprechi nella gestione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I bus in giro, già diminuiti nel week-end e non solo, potrebbero, dunque, subire una nuova sforbiciata, arrecando non lievi disagi ai pendolari. Si attendono con ansia, intanto, anche i riscontri sulla presentazione del piano concordatario consegnato al Tribunale Fallimentare. Ancora una volta, appese ad un filo le sorti del Consorzio.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento