Liceo Alfano I: Uds denuncia un'aggressione fascista per 2 ragazze, la replica di Lotta Studentesca

"Sui fogli che gli aggressori stavano distribuendo fuori scuola, c'era la solita propaganda razzista e xenofoba, che punta il dito contro gli ultimi, contro i più poveri, ma noi siamo consapevoli di come si possa speculare su questi temi", scrivono da Uds

Foto archivio

Sarebbero state aggredite sabato mattina, due ragazze del liceo Alfano I, da alcuni esponenti della giovanile del partito Forza Nuova, lotta studentesca. In particolare, secondo quanto denunciato dall'Unione degli Studenti, "una ragazza dopo aver ricevuto diversi insulti sessisti, ha reagito e si è vista aggredita da persone ben più grandi di lei che le hanno sferrato colpi sulla faccia più volte".

La denuncia di Uds

Le due ragazze erano colpevoli di aver ricordato che il fascismo è anticostituzionale e che in nessun luogo, nessuna strada, nessuna scuola, c'è spazio per chi semina e alimenta odio. Sui fogli che gli aggressori stavano distribuendo fuori scuola, c'era la solita propaganda razzista e xenofoba, che punta il dito contro gli ultimi, contro i più poveri, ma noi siamo consapevoli di come si possa speculare su questi temi ed è per questo che rigettiamo con forza l'ondata di razzismo che vogliono far insinuare anche nei luoghi della formazione. Non abbiamo intenzione di piegarci all'ennesimo atto di terrorismo fascista, abbiamo visto in cosa consiste la loro essenza, squadrismo, violenza, aggressioni contro i minori senza la minima vergogna. Solidarietà ad Anna e Roberta, le due ragazze aggredite, Salerno è e sarà sempre ANTIFASCISTA.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La replica di Lotta Studentesca


Mentre effettuavamo un volantinaggio con volantini riguardanti i nostri punti di Lotta, una ragazza, a capo di 5 compagni, si è avvicinata intimandoci di andare via in modo tutt’altro che educato e incline al confronto. Dalle parole la ragazza è passata ai fatti e una volta avvicinatasi al nostro militante gli ha “regalato” un calcio e uno schiaffo.Il ragazzo d'istinto ha risposto sfiorando il volto della "democratica" compagna, ma null'altro è accaduto poiché i due gruppi si sono allontanati senza altre scaramucce. Il modus operandi di questi pseudo paladini di giustizia è sempre lo stesso, prima provocano e poi fanno le vittime quando la situazione non è più a loro favore.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento