menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto web

Foto web

Lite per il parcheggio condominiale: 76enne colpisce con un bastone ultraottantenne

Denunciate cinque persone, ieri, nel corso dei controlli del personale della Polizia di Stato appartenente alla Sezione Volanti della Questura di Salerno

Denunciate cinque persone, ieri, nel corso dei controlli del personale della Polizia di Stato appartenente alla Sezione Volanti della Questura di Salerno. In particolare i poliziotti sono intervenuti sul Carmine, in pieno centro cittadino, avendo notato la presenza di un gruppo di persone composto da sette cittadini stranieri, di nazionalità romena, alcuni dei quali già conosciuti dalle forze dell’ordine. Quattro di loro, due donne rispettivamente di 26 e 36 anni e due uomini, uno 31enne e l’altro 34enne, erano inosservanti al foglio di via obbligatorio con divieto di far ritorno a Salerno per tre anni, già emesso nei loro confronti dal Questore.

Poi, nella zona orientale di Salerno, c'è stata l'aggressione nei confronti di una persona anziana: i poliziotti hanno accertato che un uomo,salernitano, 76enne, a seguito di un diverbio per motivi di parcheggio condominiale, aveva colpito un ultra 80enne di sua conoscenza con un bastone, procurandogli ferite al volto, giudicate poi guaribili dai medici del pronto soccorso in sette giorni. L’aggressore, in preda a un raptus, dopo aver colpito l’ultra 80enne ha danneggiato anche l’auto del genero di quest’ultimo, parcheggiata nel cortile condominiale. Il 76enne è stato pertanto denunciato per danneggiamento e lesioni personali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento