menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La dodicenne (Foto dello zio pubblicata su Fb)

La dodicenne (Foto dello zio pubblicata su Fb)

Madre e figlia aggredite sul lungomare, il post choc dei bulli: "Siamo famosi"

Lo zio pubblica sulla sua pagina Facebook il messaggio dei giovani che, sabato sera, hanno malmenato sua sorella con la nipote. Una frase davvero inquietante che testimonia quanto il bullismo possa diventare davvero pericoloso

Il fenomeno del bullismo continua a dilagare. Anche a Salerno. E, come spesso capita, oltre al danno arriva presto la beffa. Questa volta le vittime di una vera e propria aggressione sono una ragazzina di 12 anni e sua madre che, sabato sera, sono state malmenate da un gruppo di giovani minorenni sul lungomare Trieste. Una vicenda alquanto sconvolgente, che è stata raccontata nei dettagli dallo zio della bimba e fratello della donna sulla sua pagina Facebook.

Nelle ultime ore, sempre quest’ultimo, ha pubblicato anche il post con cui gli aggressori si vantano della bravata compiuta: “Siamo talmente famosi che ne parlano i giornali” è uno dei commenti che hanno postato sul noto social network. Una frase davvero inquietante che testimonia quanto il bullismo possa diventare davvero pericoloso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

social

Salerno: apre "Osteria di Pescheria", "Pizzicorio" diventa anche bar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento