menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il cuore si ferma mentre fa il bagno con i genitori: muore 14enne

Un ragazzino si è sentito male mentre era in una delle piscine del parco acquatico Isola Verde a Pontecagnano. Sul posto è giunta un'ambulanza rianimativa della Croce Bianca, che lo ha trasportato in ospedale

Dramma questa mattina al parco acquatico Isola Verde di Pontecagnano dove un ragazzino di 14 anni, Antonio Castellano, originario di Sant'Angelo dei Lombardi (Av), è stato colpito da un arresto cardiaco mentre era in piscina. Ad accorgersi del malore sono stati gli amici che in un primo momento credevano che il ragazzo stesse riposando su un lettino. Sul posto è giunta in pochi minuti  l’ambulanza rianimativa della Croce Bianca di Salerno, che ha intubato ed eseguito subito manovre di rianimazione al piccolo al quale si è per ben due volte fermato il cuore. Poi è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Ruggi d'Aragona di Salerno dov'è deceduto pochi minuti dopo.

I primi accertamenti effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Battipaglia hanno permesso di stabilire che il giovane soffriva di cardiopatia congenita. Disposto l’esame esterno a cura del medico legale.  Disperazione tra i genitori con la madre che una volta appresa la tragica notizia ha dovuto ricevere le cure dei sanitari perchè colta da un malore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento